Addio a Gianfranco Riga, morto il giovane editore di Video Calabria

Gianfranco RigaÈ scomparso improvvisamente la notte scorsa il presidente dell’emittente televisiva Video Calabria, Gianfranco Riga, 46 anni. Lo ha stroncato un malore. Era a capo della società editrice dall’inizio degli anni duemila, quando aveva rilevato il testimone dal padre, Elio, che fondò l’emittente alla fine degli anni ’70. È però stato proprio sotto la presidenza del figlio che Video Calabria è diventata la tv privata calabrese campione d’ascolti: da almeno una decina d’anni, infatti, Video Calabria è saldamente in testa alle classifiche dell’Auditel a livello regionale. Con la scomparsa di Riga si spezza il binomio fra la figura del giovane editore e quella del direttore, suo cognato, Salvatore Gaetano, che ha contrassegnato gli anni della crescita e del consolidamento. Riga lascia la figlia quindicenne, Elisabetta, i genitori e le sorelle, Anna e Ketty, quest’ultima giornalista di Sky. I funerali avranno luogo il 5 febbraio alle ore 15,15, nel Duomo di Crotone, poco distante dal palazzo in cui ha sede Video Calabria.