Scontro frontalle tra un’auto ed un furgone sulla SS106, muore una donna e quattro feriti

Scontro frontalle tra un'auto ed un furgone sulla SS106, muore una donna e quattro feritiIl grave incidente stradale è accaduto stamani sulla Strada Statale 106, nel territorio del comune di Villapiana, nel cosentino. Una persona è morta e quattro sono rimaste ferite, una donna di appena 30 anni, Lucrezia Bunacci, di Trebisacce, è morta nello scontro frontale tra un furgone e un’autovettura. Da quanto appreso la vittima, era diretta a Corigliano Calabro dove lavorava in una struttura sanitaria privata e stava percorrendo la vecchia strada statale in un tratto non ancora ammodernato, per cause ancora di accertamenti delle forze dell’ordine, il furgone e l’autovettura si sono scontrati frontalmente. Uno dei due conducenti, quello dell’autovettura, che purtroppo ha perso la vita, è stato sbalzato fuori dall’abitacolo ed è morto sul colpo, invece il furgone con a bordo tre persone, due uomini e una donna, sono rimaste ferite, uno dei quali verserebbe in condizioni gravissime, a tal punto che si è reso necessario l’intervento dell’elisoccorso per il trasporto all’Ospedale di Cosenza. Le altre due vittime dell’incidente sono state trasportate al più vicino ospedale di Rossano.
Il traffico è stato chiuso provvisoriamente e in entrambe le direzioni nel tratto della 106 all’altezza del km 377,250. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco, il personale dell’Anas e le Forze dell’Ordine che stanno eseguendo gli accertamento e tentando di ricostruire la dinamica del sinistro. Sul tratto di strada, provvisoriamente chiuso, sono in corso le operazioni di rimozione del mezzo così da ripristinare, in tempi brevi, la circolazione.