...


Isola Capo Rizzuto: beccato dalla Polizia con Armi, droga ed esplosivi in casa, arrestato

Continuano i controlli della Divisione PA.S.I.

Comunicato della Questura

Isola Capo Rizzuto, giovedì 29 Ottobre 2020.

Altresì, all’esito di uno di tali controlli, in località Ventarola del Comune di Isola Capo Rizzuto, veniva allertato personale della Squadra Mobile che, unitamente a personale del Nucleo Regionale Artificieri Catanzaro, traeva in arresto in flagranza di reato una persona residente ad Isola di Capo Rizzuto (KR), per le ipotesi di reato di cui all’art. 73 D.P.R. 309/90 (Produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope), agli artt. 1-2 L. 895/67 (detenzione abusiva di armi) e all’art. 678 bis C.P. (detenzione abusiva di precursori di esplosivi), poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di un involucro in cellophane trasparente contenente sostanza stupefacente del tipo Marijuana, avente un peso complessivo di 365,70 grammi, n. 1 caricatore per arma da fuoco da n. 25 cartucce vuoto e vario materiale per la produzione e confezionamento di materiale esplodente.

In
particolare, oltre a numerosissime scatole e barattoli contenenti
polveri esplosive e spezzoni di miccia, venivano rinvenute e sequestrate
24 bombe carta, 68 ordigni esplosivi tipo “caramella”, più di 1000
apparecchi per innesco, circa 150 accenditori elettrici e 2 ricevitori
per l’accensione da remoto, nonché sostanze chimiche utilizzate nella
preparazione degli esplosivi. Ultimate le formalità di rito l’arrestato è
stato associato presso la locale casa circondariale.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *