Udinese, basta un guizzo: tre punti d’oro. Fiorentina sterile

Udinese, basta un guizzo: tre punti d’oro. Fiorentina sterile
L’attaccante macedone con un colpo di testa decide la partita a quattro minuti dalla fine. Prandelli dà spazio a Kokorin nella ripresa, Gotti fa esordire il giovane Braaf

continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>