Il Cirò bianco “Mare chiaro” dell’azienda Ippolito 1845, conquista “5StarWines” al Vinitaly 2022

Il Cirò bianco DOC 2021  “Mare chiaro” dell’azienda Ippolito 1845, ha conquistato a Verona  “5StarWines” al Vinitaly 2022 – “Non potevamo concludere meglio un Vinitaly ricco di incontri e di emozioni. 5StarWines per il nostro Mare Chiaro Cirò doc bianco, premio assegnato da Veronafiere in occasione della Kermesse- ha scritto in una nota Ippolito. Sicuramente un vino nuovo e interessante  frutto delle lavorazioni tradizionali e del forgiante lavoro di uomini che hanno dedicato la loro vita ai vigneti al vino e al territorio dal 1845. Con oltre 170 anni di storia,si legge in una nota-  la cantina Ippolito rappresenta la più antica realtà vinicola oggi esistente in Calabria. Ubicata nel centro storico di Cirò Marina, cuore della viticoltura calabrese, l’azienda include una tenuta agricola di oltre 100 ettari, distribuiti tra dolci colline e soleggiate pianure a ridosso del mar Ionio, situati nella zona classica del Cirò. Cirò bianco Mare Chiaro Ippolito è il risultato della vinificazione di uve Greco bianco, che l’azienda Ippolito 1845 coltiva nei vigneti che guardano il Mar Ionio. E così proprio per la disposizione dei vigneti il vino porta il nome di Mare Chiaro. La particolarità di questo vino sta nella scelta delle uve da vinificare: infatti si raccolgono grappoli nella prima fase di maturazione, per garantire profumi e freschezza, e successivamente grappoli più maturi, che regaleranno al vino la giusta struttura. Di un intenso colore giallo paglierino, molto fruttato con sentori di pesca e note di frutta tropicale. Il sorso è piacevole con retrogusto fruttato e mineralità piacevole. “Da sempre- conclude la nota-  la mission aziendale è il recupero e la valorizzazione dei vitigni autoctoni quali il Gaglioppo, il Greco Bianco, il Calabrese, il Pecorello ed in ultimo il Greco Nero. Attraverso la costante ricerca, l’impiego di tecniche innovative, il diretto controllo di tutti i processi produttivi, ricerchiamo nei nostri vini l’eleganza, l’esclusività e l’identità con il nostro territorio”.