La F.C.D. Città di Cirò Marina, futuro a rischio: Appello alle forze politiche e imprenditoriali

La società rischia il ritiro… il presidente Aloisio: “Rivolgo un ultimo appello alle forze politiche e imprenditoriali: c’è bisogno di aiuto, bisogna rilevare, al più presto, la società.
Una situazione non semplice per il Cirò Marina. Il club cirotano, accantonato l’ultimo campionato concluso con la salvezza anticipata, chiede l’apporto alla città per la partecipazione alla prossima stagione. La testimonianza arriva direttamente dal presidente, Vincenzo Aloisio, che invoca l’aiuto delle forze politiche e degli imprenditori affinché sia sposato il progetto. La squadra di calcio del Cirò Marina milita da più anni nel campionato di prima categoria, sono stati anni difficili ma sempre esaltanti sotto il profilo sportivo. L’anno scorso ho lanciato un grido di allarme cui puntualmente nessuno ha risposto, ripetendo che senza un aiuto economico questa società avrebbe avuto dei seri problemi nel proseguire il progetto intrapreso. Tra mille difficoltà abbiamo completato gli impegni assunti per lo scorso campionato raggiungendo una serena salvezza e mantenendo la categoria nella speranza di rendere il progetto più interessante e attrarre l’interesse di nuovi investitori. In questi anni abbiamo messo anime e risorse fisiche ed economiche per mantenere un bene che penso essere di tutta la città di Cirò Marina.

In precedenza la società aveva lanciato un appello per ricevere aiuti e rilevare la squadra, purtroppo, questo vano tentativo, a tutt’oggi, non ha prodotto nessun risultato…se dovessero continuare a persistere forme di disinteresse da parte della comunità, si è costretti ad alzare bandiera bianca, con grande dispiacere, soprattutto, per gli obiettivi che la società si è sempre prefissata: “LA CRESCITA DEI RAGAZZI LOCALI! “

Il nostro principale e grande obiettivo, prosegue il presidente, è sempre stato quello di utilizzare il Calcio come strumento di prevenzione della devianza giovanile, portare sempre più ragazzi a cimentarsi tra i campi di calcio abbandonando le strade…rispettare le regole, l’altro, accettare la sconfitta, la fiducia in se stessi e l’autodisciplina…trasformare una grande passione in una palestra di vita…e fino ad ora ci siamo riusciti…la nostra squadra è formata, principalmente, da ragazzi locali, che militano, contemporaneamente, nel campionato Under

19 e di prima categoria. I risultati sono stati eccellenti! Campionato Under 19 vinto e salvezza, anticipata, con la prima squadra!!!

Il mio più grande rammarico è che questi ragazzi possano cadere nell’ozio e nei vizi, soprattutto nelle trappole che il nostro comprensorio tende e, poi, vedere il cancello del nostro campo sportivo chiuso.