...


Il premio ‘La Grotta dei Desideri’ di Amantea celebra l’eccellenza

A ricevere l’ambito riconoscimento Valeria Marini, Claudia Peroni e Michele Affidato

La Redazione

Amantea, venerdì 07 agosto 2015.

Claudia Peroni, Michele Affidato e Valeria MariniUn parterre indimenticabile per l’undicesima edizione della “Grotta dei Desideri”, organizzato dall’associazione CP Produzioni con il patrocinio dell’assessorato al turismo del comune di Amantea. L’evento di arte, moda e cultura, condotto dal giornalista Ernesto Pastore con il supporto di Nicoletta Gattuso, si è svolto ad Amantea nella suggestiva Grotta dei desideri dove il glamour, la bellezza e la professionalità sono stati protagonisti con la partecipazione di tre grandi nomi: Valeria Marini, Claudia Peroni e Michele Affidato. E’ stato un successo di pubblico senza precedenti, sono state più di 4 mila le persone che hanno affollato la suggestiva cornice del Parco della Grotta ad Amantea. A Valeria Marini il premio “Job & Fashion”: un riconoscimento che rende onore ad una carriera legata a doppio filo alle passerelle ed al design; una tra le più grandi star del jet-set internazionale, reincarnazione della dolce vita felliniana che vive nei ricordi dei protagonisti. A Michele Affidato il premio “Media Event”. Il maestro orafo calabrese ha incontrato più volte gli ultimi tre pontefici realizzando per loro creazioni uniche. Affidato è oggi un esempio tangibile del genio e della fantasia italiana che consentono al Bel Paese di farsi conoscere ed apprezzare nei cinque continenti. Un riconoscimento che intende rendere onore alla carriera di un’artista e di un imprenditore che ha saputo trasmettere le positività della Calabria, realizzando e producendo opere che emozionano per l’incommensurabile bellezza.

Consegna del premioAlla giornalista sportiva Claudia Peroni è stato, invece, consegnato il premio “National Press” dedicato agli operatori dell’informazione che hanno saputo coniugare l’aspetto professionale con il buon gusto e l’eleganza. Attuale ambasciatrice dell’Expo, ha raccontato i protagonisti del mondo dei motori facendone rilevare non soltanto la bravura ma anche l’aspetto umano. Nella serata, dopo i saluti del Sindaco Monica Sabatino, tra i tanti è intervenuto Arcangelo Badolati che ha raccontato la non cultura della Mafia, snocciolando aneddoti e curiositĂ  finalizzati a riconsiderare la mitizzazione del fenomeno malavitoso. Punto focale della kermesse rimane il concorso destinato ai giovani fashion designer del panorama nazionale. Sono stati 25 gli stilisti in gara giunti da tutta Italia. A vincere l’undicesima edizione della Grotta dei Desideri Salvatore Martorana e Simone Bartolotta, secondo classificato Danilo Forestieri e terzo classificato Federico Stefanacci. Il maestro orafo Michele Affidato ha inoltre impreziosito la serata con una sfilata di alcune sue creazioni di oreficeria dal tema “Percorsi di una storia preziosa – L’evoluzione del gioiello dalla Magna Graecia ai nostri giorni”.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>