...


Il Liceo Borrelli si conferma ancora una volta l’eccellenza del territorio attraverso i brillanti risultati dei suoi allievi

Benedetta Persico, studentessa del Liceo Classico “D. Borrelli” di Santa Severina è stata ammessa alla Scuola di Orientamento Universitario 2018, mentre 50 ragazzi parteciperanno alle iniziative dello IUSS di Pavia dal 9 al 13 Luglio

La Redazione

Santa Severina, mercoledì 20 giugno 2018.

Il Liceo Classico “D. Borrelli” si conferma ancora una volta eccellenza del territorio attraverso i brillanti risultati dei suoi allievi: Benedetta Persico, studentessa del Liceo Classico “D. Borrelli” di Santa Severina (KR) è stata ammessa alla Scuola di Orientamento Universitario 2018, un’iniziativa promossa dalla Scuola Superiore Sant’Anna, dalla Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia. Benedetta ha brillantemente superato la selezione per la partecipazione alla Scuola di Orientamento Universitario 2018 con una valutazione di 85,95/100 – 6° posto nella graduatoria generale di 253 studenti ammessi, provenienti da tutta Italia. La Scuola di Orientamento Universitario si articolerà in tre corsi residenziali della durata di cinque giorni dalla fine di Giugno alla metà di Luglio: dal 25 al 29 Giugno 104 studenti avranno la possibilità di vivere la realtà universitaria nella Scuola Superiore Sant’Anna, 79 risiederanno nella cittadina di San Miniato (PI) e seguiranno le attività organizzate dalla SNS dal 2 al 6 Luglio, mentre 50 ragazzi parteciperanno alle iniziative dello IUSS di Pavia dal 9 al 13 Luglio. Un percorso di orientamento ricco nei contenuti, nelle opportunità di crescita e di confronto interpersonale: un progetto che da 19 anni riveste un ruolo centrale nel programma di orientamento della Scuola Superiore Sant’Anna rivolta a studenti di alto merito. I corsi di orientamento in uscita sono rivolti agli studenti del IV anno della scuola secondaria superiore. Gli studenti sono stati ammessi ai corsi a seguito di una selezione, in collaborazione con le scuole superiori a cui viene richiesto di segnalare i nominativi degli studenti che, tenuto conto dei risultati scolastici e del profilo personale, possiedono i requisiti di merito richiesti dall’iniziativa. Ciascun candidato ha presentato un curriculum digitale che tenesse conto della media delle valutazioni scolastiche del III anno e del primo quadrimestre/trimestre del IV anno, delle attività extrascolastiche ed extracurricolari, della partecipazione a competizioni scolastiche di vario genere o ad altre attività formative per le quali è prevista una selezione di ingresso, della motivazione e dei dubbi rispetto al delicato momento della scelta universitaria. La Commissione, composta da rappresentanti delle tre Scuole Universitarie, ha individuato i candidati ammessi ai corsi esprimendo una valutazione in centesimi. Benedetta è stata assegnata ai corsi progettati dalla Scuola Normale Superiore di Pisa che si terranno nella splendida cornice della Fondazione Conservatorio di Santa Chiara a San Miniato (PI) i primi giorni di Luglio tra workshop, laboratori di didattica orientante, lezioni universitarie, seminari e attività di tutorato.

314 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *