...


Crotone: Stop alle auto in piazza Duomo. Estesa l’isola pedonale di via Vittorio Veneto a piazza Pitagora

E’ una delle misure adottate con l’ordinanza dello scorso 14 agosto che prevede il divieto di sosta nella piazza antistante la Basilica Cattedrale

La Redazione

Crotone, venerdì 16 Agosto 2019.

Piazza Duomo libera dalle auto per
restituire ai crotonesi un luogo simbolo della cittĂ .

E’ una delle misure adottate con l’ordinanza dello scorso 14 agosto che prevede il divieto di sosta nella piazza antistante la Basilica Cattedrale.

Non è l’unico provvedimento adottato
con l’atto nell’ambito di una migliore razionalizzazione della viabilità
cittadina ed adottato con l’intento di garantire maggiore vivibilità nel centro
cittadino.

Il provvedimento, che nelle scorse
settimane è stato condiviso con le associazioni di categoria del commercio con
incontri che il sindaco Pugliese ha avuto presso la Casa Comunale con i
rappresentanti delle associazioni, prevede anche l’estensione, dell’isola
pedonale di via Vittorio Veneto comprendendo parte di Piazza Pitagora fino
all’aiuola centrale.

Cambiano anche alcuni sensi di
marcia: è istituito di istituto il doppio senso di circolazione da e per via
Poggioreale nella restante area di Piazza Pitagora che incrocia con via
Messinetti, la direzione obbligatoria verso Via Poggioreale per i veicoli
provenienti da via Regina Margherita e via Cutro e l’inversione di marcia di via
P. Raimondi con direzione di

Marcia da Piazza Umberto I° verso Piazza Duomo.

Il provvedimento andrĂ  in vigore
entro la fine della prossima settimana per consentire i lavori di installazione
della segnaletica verticale ed orizzontale.

La modifica della viabilità è adottata
in via sperimentale ma si conta sulla collaborazione dei cittadini non solo per
questo primo step ma per dare continuitĂ  al nuovo piano di viabilitĂ 
finalizzato ad ottimizzare la circolazione in tutta la cittĂ  e valorizzarne i
luoghi piĂą significativi

58 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *