...


Al via le iscrizioni al Corso formativo “Tutor dell’Accoglienza” al Comune di Umbriatico, da gennaio 2020

Il corso è obbligatorio e gratuito

La Redazione

Umbriatico, sabato 14 Dicembre 2019.

Da Gennaio 2020 partono le iscrizioni presso il Comune di Umbriatico per il corso formativo Tutor dell’Accoglienza. Il tutor dell’accoglienza non è altro che un cittadino del luogo esperto conoscitore del territorio e di tutto ciò che è contenuto nel territorio. Si offre di seguire ed accogliere passo dopo passo il viaggiatore ospite, allo scopo di far vivere e scoprire tutto ciò che il territorio offre, in grado di raccontare insieme ambiente e cibo, beni culturali ed ambientali. Non si tratta solo di una guida ma di un interprete del patrimonio ambientale e culturale, si tratta di gente che ama ospitare.
Il corso è obbligatorio e gratuito suddiviso in 40 ore comprensivo di stage, le lezioni si terranno il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 15 alle ore 18, per la partecipazione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
• Età compresa tra i 18 e i 35 anni;
• Diploma quinquennale di Scuola Secondaria Superiore;
• Buona conoscenza della lingua inglese;

Si tratterà di una formazione esperienziale sul campo mirata ad avviare una figura legata al turismo lento e sostenibile e ad una valorizzazione responsabile e collaborativa del territorio attraverso la partecipazione di esperti e professionisti che lavorano nell’ambito della promozione culturale, del marketing, dello sviluppo turistico sostenibile.
L’attività formativa sarà suddivisa in tre macro aree: Area ambientale, archeologica e storica, Area turistica, Area attività produttive. Per il Sindaco di Umbriatico Pietro Greco il corso di formazione rappresenta un primo passo importante e portante per creare una figura professionale che lavori per coinvolgere ed appassionare i visitatori, i turisti, i residenti, alla conoscenza e valorizzazione del nostro patrimonio, per organizzare al meglio l’ospitalità e un servizio turistico adeguato. Abbiamo il compito di potenziare la nostra comunità ospitale migliorando e preservando le nostre risorse territoriali allo scopo di lasciarle alle future generazioni.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *