...


Fs Italiane, Trenitalia: Sei Frecciarossa in più tra Milano e la Calabria

Sei Frecciarossa in più nel secondo weekend di agosto, nei giorni 7, 8, 9 e 10

La Redazione

Roma, mercoledì 05 Agosto 2020.

Saranno sei i collegamenti
Frecciarossa in più tra Milano e Reggio Calabria nel prossimo
weekend, per facilitare gli spostamenti degli italiani in partenza per
le vacanze estive, offrendo così un sostegno concreto al turismo e
all’economia del territorio.

Alla scoperta della Calabria con il
Frecciarossa

Frecciarossa Milano C.le (11.50) – Reggio Calabria (22.05) corse previste 7, 8 e 9 agosto

Frecciarossa Reggio Calabria (11.50) – Milano C.le (22.10) corse previste 8, 9, 10 agosto

I
Frecciarossa fermano a Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze, Roma,
Napoli, Salerno, Agropoli, Vallo della Lucania, Pisciotta-Palinuro,
Sapri, Maratea, Scalea, Paola, Lamezia Terme, Vibo Pizzo, Rosarno e
Villa San Giovanni.

Dal
primo agosto, inoltre, per rendere ancora più agevole il collegamento
fra la Sicilia e le città servite dall’Alta Velocità, sono in totale 30
le corse giornaliere
delle navi veloci di Blu Jet (Gruppo FS Italiane) fra Messina e Villa San Giovanni.

Così
il Gruppo FS Italiane sostiene il turismo potenziando nei giorni 7, 8, 9
e 10 agosto i collegamenti ferroviari con le città di mare e alcune tra
le mete più attraenti
della Penisola. L’iniziativa rientra in un piano che Trenitalia ha
previsto per sostenere il turismo durante tutto il mese di agosto nelle
giornate di maggiore mobilità, da Milano verso il Sud.

I biglietti per i nuovi collegamenti sono in vendita da oggi su tutti i canali Trenitalia.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 Risposte a Fs Italiane, Trenitalia: Sei Frecciarossa in più tra Milano e la Calabria

  1. antonio Rispondi

    8 Agosto 2020 at 16:19

    Signora ministro de micheli lei che tempo fa sosteneva insieme ad un suo collega gia’ onorevole carbone, che l’aeroporto di crotone poteva essere chiuso x scarsa attivita’,cosi’ tutte e due ignoravate che quello era ed e’ l’unico mezzo x arrivare a crotone e nella zona jonica con prezzi a volte inaccessibili.oggi lei ministro dei trasporti spero sia bene informata dell’unico mezzo a disposizione x arrivare a crotone, spero sostenga a gran voce e con tutti gli strumenti a sua disposizione, che l’aeroporto venga incrementato con altre compagnie ed altre destinazioni.spero vivamente che lei si adoperi x dar modo a chi volesse raggiungere crotone e la provincia tramite treno possibilmente frecciarussa

  2. Francesco Rispondi

    6 Agosto 2020 at 21:17

    Esiste anche la costa Jonica ve la siete dimenticata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *