...


La Maria Taglioni protagonista al festival Euromeditteraneo di Altomonte

Grande emozione per i ballerini che hanno partecipare al Gran Gala

La Redazione

Altomonte, giovedì 07 agosto 2014.

La Maria Taglioni ad Altomonte (3)Altomonte Festival Euromeditterraneo quest’anno ha aperto le porte alla danza giorno 30 e 31 Luglio; nella prima serata con il Festival-concorso con Kledi Kadiu e Federica Angelozzi in giuria, la seconda serata con il Gran Gala della Danza , madrina d’onore della serata l’etoile internazionale della danza Carla Fracci. Partiamo dalla Gran Gala della Danza: alla Maria Taglioni è toccato l’onore di aprire e chiudere il Gala. Poi alla fina la Signora Fracci e salita sul palcoscenico e nel salutare tutti i ballerini presenti insieme alle autorità ed al numerosissimo pubblico, ha elogiato Bruno Marika e Togo Gaia, due giovanissime della scuola, che l’avevano particolarmente impressionata. In mezzo a tanti ballerini che riempivano il palcoscenico e rendevano omaggio alla Etoile, è stata consegnata una targa ricordo che Michele Affidato ha realizzato per l’occasione, targa molto apprezzata dalla Signora Fracci che ha chiesto di voler incontrare l’orafo crotonese che però non era presente per altri impegni.

I ballerini che hanno avuto l’emozionante onore di partecipare a questo Gran Gala sono: Bruno Marika con Amarcord, Togo Gaia con Sbirulino, Serena Grande con una variazione di Paquita, Rebecca Innaro con la variazione Diana e Acteon. Francesca Obligato con una variazione dal Don Chisciotte, Laura Ferro, Anna Mauro, Beatrice Ranieri, Dalila Savazzi, Marta Spagnolo, Ilaria Tassone, Anastasia Tricoli e Giulia Truncè che hanno presentato il gran finale con Pas Paesant dal balletto Giselle. Ritornando alla prima serata del Festival – concorso, i ballerini nel primo pomeriggio hanno avuto la possibilità di partecipare allo stage con Kledi, poi si è passato al concorso vero e proprio con una grandissima partecipazione (quasi cento coreografie) che, anche a causa di alcuni momenti di pioggia, ha portato a notte inoltrata.

I premi alla Scuola Maria Taglioni
Alla fine grandi risultati per i ballerini della Maria Taglioni: primo premio + tre borse di studio, nel settore solista classico giovanissimi, a Bruno Marika che ha presentato Amarcord – coreografia di Giusy Grande; primo premio+ borsa di studio, nel settore solista moderno giovanissimi, a Togo Gaia che ha presentato Sbirulino- coreografia di Giusy Grande; secondo premio, settore solista classico juniores a Francesca Obbligato che ha presentato una variazione dal Don Chisciotte; primo premio, settore solista classico seniores a Lettieri Grecia cha ha presentato Harlequinade – adattamento coreografico di Raquel Tormin; primo premio + borsa di studio, settore gruppi classico giovanissimi, con il brano Passo dopo passo – coreografia di Giusy Grande composto da; Citati Giorgia, Cordua Alessia, Cristaldi Vanessa, Gallo Francesca, Manfredi Maria Pia, Marra Claudia, Perziano Miriam Pia, Pitingolo Martina, Ruberto Teresa, Rullo Alessandra, Sculco Gaia; primo premio + borsa di studio, settore gruppi classico juniores, con il brano Cristallize – coreografia di Giusy Grande, composto da: Cimicata Giorgia, Grande Elvira Pia, Leto Marta, Loiacono Marta, Marino Chiara, Stasi Ester, Tuminelli Noemi, Virardi Miriam; primo posto, settore gruppi contemporaneo juniores, con il brano Recomposed- coreografia di Pasquale Greco composto da:Colacino Marta, Leto Marta, Loiacono Marta, Le Rose Miriam, Lumare Ida, Marino Chiara, Stasi Ester, Tuminelli Noemi, Vasapollo Erica. E per finire, di grandissimo valore il premio speciale per la migliore coreografia del concorso, a Giusy Grande per il brano il balletto dal titolo Cristallize offerto da Danza&Fitness in vetrina, sponsor ufficiale della manifestazione.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>