...


Sindaco Cariati e Socialisti campioni olimpici della disinformazione

Mario Sero: “Io non collaboro con quanti hanno distrutto il nostro paese”

La Redazione

cariati, venerdì 02 Novembre 2012.

Mario Sero

“Con ribrezzo, senza esserne meravigliato, ho letto i due comunicati stampa (datati entrambi 01.11.2012), propalati dal Sindaco di Cariati e dal Partito Socialista di Cariati, a mezzo dei quali si additano le opposizioni d’essere – afferma in una nota Mario Sero dell’Unione Civica “Cariati nel Cuore”. Incapaci di proposta politica: nell’ultimo anno il consiglio comunale di Cariati è stato convocato, in maniera sistematica e reiterata, solo dalle opposizioni; purtroppo nessuna delle nostre proposte è stata giudicata meritevole d’accoglimento; l’attuale maggioranza (sic!!) ha sempre inteso mostrare “i muscoli” spesso irridendo le opposizioni e bocciando le proposte deliberative, il tutto,ovviamente, con la consueta arroganza dei numeri (8 contro 4); l’amara veritĂ  è che l’attuale, risicata, maggioranza è incapace di recepire le proposte politiche delle opposizioni che rappresentano il 65% degli elettori Cariatesi!! Incapaci di fattiva e necessaria collaborazione: il sindaco ed i socialisti Cariatesi (ossia Leonardo Trento) dimenticano di non avere mai inteso convocare le conferenze dei capigruppo consiliari necessarie, quanto meno, per decidere le date dei consigli comunali (fatta eccezione per un consiglio comunale); il Sindaco ed i Socialisti Cariatesi (ossia Trento Leonardo) dimenticano che noi consiglieri d’opposizione siamo stati ostacolati, in maniera scientifica, finanche nel reperimento, visione e consegna delle carte negli uffici; il dramma, non solo politico, è che la pregressa e l’attuale maggioranza è del tutto incapace nel creare le condizioni, minimali, per coltivare un clima di collaborazione politica.

Ed allora Sindaco e Socialisti Cariatesi (ossia Leo Trento) vi chiedo: ma che tipo di fattiva e necessaria collaborazione invocate dalle opposizioni? Mi spiego: da noi che…volete! Forse connivenza? Forse omertĂ ? Forse consociativismo? Una sorta di “pactum sceleris”???; vi chiedo: abbiate il coraggio di assumerVi le responsabilitĂ  del fallimento, politico-gestionale, degli ultimi sette anni; abbiate l’umiltĂ  di chiedere scusa agli elettori per tutti danni erariali arrecati al nostro comune; abbiate il coraggio d’ammettere che l’illegalitĂ  diffusa ha raggiunto livelli straordinari, quanto irripetibili, con la vostra ascesa politica; quanto alle altre falsitĂ  contenute nei predetti comunicati stampa – conclude Mario Sero – Sindaco e Socialisti Cariatesi (ossia Trento Leonardo) mi dispiace io non collaboro con quanti hanno distrutto il nostro paese, io non collaboro con quanti hanno “rubato” anche i sogni, privando una intera comunitĂ  dei servizi primari!”

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *