...


Stagione Teatrale a Cotronei con sei spettacoli e la presenza di Gianni Morandi

Il cartellone è stato presentato nel pomeriggio del 24 novembre nel salone delle conferenze del Comune

La Redazione

Cotronei, venerdì 25 Novembre 2016.

conferenza-stagione-teatrale-cotroneiSei spettacoli teatrali, l’omaggio a Totó per ricordare i 50 anni dalla morte e la presenza ‘celestiale’ di Gianni Morandi caratterizzano l’undicesima stagione teatrale della Città di Cotronei, proposta e organizzata dall’associazione Angolo 12 con il patrocinio e la partecipazione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Belcastro. Il cartellone è stato presentato nel pomeriggio del 24 novembre nel salone delle conferenze del Comune. Presenti il sindaco di Cotronei, Nicola Belcastro, ed il presidente dell’associazione ‘Angolo 12’, Giuseppe Pipicelli.
Il sipario dell’undicesima stagione teatrale aprirà i battenti il prossimo 28 gennaio per chiudersi il 25 maggio. La stagione darà ampio spazio al teatro in vernacolo con le migliori compagnie della provincia di Crotone. ‘Il Sorriso’ di Isola Capo Rizzuto aprirà la stagione il 28 gennaio con lo spettacolo ‘Tra moglie e marito’; successivamente, il 25 febbraio, toccherà alla ‘Apollo Aleo’ di Cirò Marina salire sul palco del teatro comunale con la recita ‘Matrimonio con patrimonio’. Il 25 marzo sarà di scena la compagnia ‘Krimisa’ con ‘O l’uno o l’altro’. Nel cartellone sono inseriti anche spettacoli del teatro di scuola napoletana con Assoteatro capitanato dall’attore, autore e regista Vito Cesaro che il 13 aprile porterà a Cotronei la rappresentazione ‘Emozioni’.
Quello del 29 aprile, invece, sarà uno spettacolo allestito per ricordare il cinquantesimo anniversario della morte di Antonio De Curtis grazie all’opera ‘A prescindere – Un principe chiamato Totò’ scritta, diretta ed interpretata dal grande maestro Lino Moretti per anni codirettore artistico del Teatro Sistina di Roma. Infine, il 25 maggio, il gran finale della stagione caratterizzato dalla “celestiale” partecipazione di Gianni Morandi, che nello spettacolo “Nel nome del Padre” supporterà il figlio Marco in una singolare performance artistica senza precedenti.
“Stagione teatrale di qualità e competitiva per un comune di 5000 abitanti – ha detto il presidente di ‘Angolo 12’ Giuseppe Pipicelli -. Abbiamo coinvolto tre compagnie teatrali della provincia e puntato sul teatro napoletano. Cotronei sarà tra le 30 città d’Italia che ricorderà Totó e l’Amministrazione dedicherà una piazza del paese ad Antonio De Curtis. Sarà proposto anche uno stage di recitazione con Moretti. Ringrazio il sindaco l’Amministrazione ed i 183 associati dello scorso anno per la fiducia che hanno dato all’associazione per la stagione teatrale”.
“Il cartellone teatrale – ha sottolineato il sindaco Nicola Belcastro – è frutto di un nostro investimento e dei cittadini attraverso gli abbonamenti, è frutto di un lavoro fatto da Pipicelli nella selezione degli spettacoli. Ci sono le principali compagnie teatrali della provincia e poi una qualità professionale provenienti da compagnie ed artisti nazionali. Il nostro lavoro nell’ambito della promozione culturale è noto. Il teatro di Cotronei è l’unico pubblico della provincia e su di esso abbiamo investito restaurandolo e rendendolo più funzionale”.
La campagna associativa e la vendita degli abbonamenti verranno avviate a partire dal prossimo 1 dicembre e fino al 30 dicembre. Il diritto di prelazione avrà durata fino al 15 dicembre e sarà riservato agli associati della stagione precedente. Il costo della tessera per assistere ai sei spettacoli è di 60 euro. Per informazioni ci si può rivolgere al Comune di Cotronei o sulla pagina Facebook della stagione teatrale di Cotronei.

Salva

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.